Nina Rosè, Igt Isola dei Nuraghi rosato 2019

Si vendemmia manualmente in cassetta ai primi di settembre. La vinificazione avviene con la diraspa-pigiatura, macerazione di 4-5 ore in pressa, pressatura soffice,
decantazione del mosto e fermentazione a temperatura di 16 °C in acciaio

12,00

Colore:
Rosa splendente con riflessi porpora

Passaggio in Botte:
Matura in acciaio per almeno 6 mesi sui suoi lieviti, con periodici batonnage

Ideale Con:
Vino versatile, antipasti e primi piatti di mare, da provare su risotto agli scampi

Origine:
Sardegna

Corpo:
Ha una buona avvolgenza supportata da una piacevole freschezza e sapidità disarmante in un finale suadente

Aromi:

Descrizione

Si vendemmia manualmente in cassetta ai primi di settembre. La vinificazione avviene con la diraspa-pigiatura, macerazione di 4-5 ore in pressa, pressatura soffice,
decantazione del mosto e fermentazione a temperatura di 16 °C in acciaio. Matura in acciaio per almeno 6 mesi sui suoi lieviti, con periodici batonnage.
Naso invitante, nota agrumata di pompelmo, spiccano note di fragola e lampone. Ha una buona avvolgenza supportata da una piacevole freschezza e sapidità disarmante in un finale suadente

COME FUNZIONA